locandina montemaggioCelebrazioni 73° anniversario Eccidio di Montemaggio

Il 28 marzo 1944, 19 giovani della Valdelsa senese e fiorentina furono massacrati ad opera di un gruppo di militi che assalirono Casa Giubileo, oggi attivo centro didattico gestito dall’Istituto Storico della Resistenza di Siena e, dopo una breve guerriglia, portarono i partigiani arresisi in località Porcareccia dove furono giustiziati. Tutti gli anni i comuni della Valdelsa (Barberino V.E., Casole d'Elsa, Certaldo, Colle V.E., Gambassi Terme, Monteriggioni, Poggibonsi, Radicondoli e San Gimignano) che hanno dato i natali alle vittime della strage, commemorano a turno l’eccidio con una manifestazione ufficiale e con una serie di attività collaterali.

Il 73° anniversario viene organizzato come capofila dal Comune di Colle Val d'Elsa, che ha predisposto un ricco calendario di iniziative. Per conoscere il programma dettagliato delle Celebrazioni dell'Eccidio di Montemaggio, la più grande grande strage di civili in Toscana, avvenuta durante la II Guerra Mondiale, clicca sul Link

 

Locandina

Progetti

open toscana

Skype

skipe

Galleria

Siti tematici