Descrizione

La nuova Carta d’Identità Elettronica – in breve CIE – è il documento personale che attesta l’identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, delle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare.
La foto è stampata al laser, per garantire un’elevata resistenza alla contraffazione, sul retro è riportato, nel formato codice a barre il codice fiscale.
Al momento della richiesta verranno raccolte anche le impronte digitali, che verranno inserite nel documento stesso.
POSSIBILITÀ DI ESPRIMERSI SULLA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI
La nuova C.I.E., come per la carta d'identità cartacea, prevede la facoltà per il cittadino maggiorenne di indicare il consenso o il diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte.

Modalità di richiesta

Previo appuntamento ai numeri 055-8052209 o 8052215. Si raccomanda la massima puntualità.
L'operatore dell'Anagrafe provvede a raccogliere tutte le informazioni necessarie e rilascia al titolare della carta una ricevuta da conservare fino al ricevimento del nuovo documento.
Il rinnovo può essere richiesto 6 mesi prima della data di scadenza stessa.
In caso di smarrimento, furto o deterioramento può essere richiesto il duplicato anche precedentemente alla scadenza.

Requisiti del richiedente

Tutti i cittadini italiani o stranieri, residenti nel Comune di Barberino Val d’Elsa, anche minorenni.
I non residenti nel Comune di Barberino Val d’Elsa, che per gravi e comprovati motivi siano impossibilitati   a recarsi nel proprio comune di residenza, possono richiedere la carta d'identità facendone richiesta all'Anagrafe, previo nulla-osta da parte del Comune di residenza.

Documentazione da presentare

• Carta d'identità appena scaduta o altro documento d'identità valido (passaporto, patente, libretto di pensione con foto).
• N° 1 fotografia formato tessera (cm.3,5 x 4,5), recente (effettuata da non oltre 6 mesi). Le caratteristiche tecnico-qualitative delle fotografie per le carte d'identità, sono state previste e definite dal Ministero dell'Interno (vedi allegati) con nota n.400/A/2005/1501/P/23.13.17 del 5/12/2005.
• Possibilmente la tessera sanitaria.
inoltre
• Il richiedente deve presentarsi personalmente all'Ufficio Anagrafe al momento della richiesta.
• Ai cittadini stranieri viene rilasciato il documento non valido per l'espatrio.
• In caso di furto o smarrimento occorre presentare l'originale della denuncia rilasciata dall'Autorità di Pubblica Sicurezza o alla Stazione dei Carabinieri.
• In caso di deterioramento, l'interessato dovrà fare richiesta di nuovo documento, consegnando il precedente originale deteriorato
• Nel caso in cui il richiedente sia sprovvisto di un documento di identità personale il riconoscimento potrà essere fatto tramite due testimoni muniti di documento di identità valido.
Per i Minori
• Per i minori di anni 18, la carta d'identità deve essere richiesta da almeno un genitore (o da chi ne fa le veci) che dovrà obbligatoriamente accompagnare il minore;
• per renderla valida per l'espatrio serve l'autorizzazione di entrambi i genitori, nel caso in cui non possano presentarsi contemporaneamente è sufficiente che il genitore che accompagna il minore sia munito dell'atto di assenso di quello assente (vedi allegato Atto di assenso);
• fa eccezione il caso in cui un genitore sia titolare esclusivo della potestà sul figlio;
• nel caso di rifiuto o impossibilità ad ottenere l'assenso di entrambi i genitori, può essere richiesto il nulla osta al Giudice Tutelare.  In caso di mancanza di assenso dei genitori o del Giudice Titolare, il documento verrà rilasciato non valido per l'espatrio;
• il minore deve essere presente e dall'età di 12 anni sarà necessaria l'apposizione della firma e la raccolta delle impronte digitali;
• fino al compimento dei 14 anni, ai minori italiani, sul retro della carta d'identità valida per l'espatrio  verrà indicato il nome dei genitori o di chi ne fa le veci;

Costi

Il Costo per la CIE è fissato dall'art. 1 del decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 25 maggio 2016
La somma complessivamente dovuta dagli utenti, e'  pari ad € 22,00, è così composta:
• corrispettivo ministeriale euro 16,79
• diritto fisso comunale euro 5,15
• diritto di segreteria comunale euro 0,25.
il pagamento deve essere effettuato in contanti.

Tempi

La CIE non verrà consegnata al momento della richiesta, come avviene ora con il documento cartaceo, ma verrà stampata dall’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato di Roma e spedita direttamente al cittadino entro 6 giorni dalla richiesta, tramite raccomandata, presso un indirizzo da lui indicato al momento della richiesta o presso il Comune.
Il documento potrà essere consegnato esclusivamente al cittadino o a persona da lui appositamente delegata.
Il Comune non avrà alcuna possibilità di intervenire sui tempi e modalità di trasmissione della raccomandata
PER INFORMAZIONI RELATIVE ALLA CONSEGNA DEL DOCUMENTO E' ATTIVO IL NUMERO VERDE DEL MINISTERO DELL'INTERNO 800 263 388.
Esclusivamente nei casi di reale e documentata urgenza, per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale, partecipazione a concorsi o gare pubbliche sarà possibile rilasciare la carta d'identità in formato cartaceo.

Normativa di riferimento

• D.L. 78/2015 recante "Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali", convertito dalla legge 6 agosto 2015, n. 125
• Decreto del Ministro dell'interno del 23 dicembre 2015, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 30.12.2015
• Art. 5 D. Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 recante il "Codice dell'amministrazione digitale"
• Art. 3 T.U.L.P.S.
• art.291 comma 3  del Regio Decreto 6.5.1940 n. 635
• D.P.R. 6/8/1974 n. 649
• Art. 31 L.133/2008
• CIRCOLARE N. 10/2016 - Ministero dell'Interno - Nuova carta d'identità elettronica.
• CIRCOLARE N. 11/2016 - Ministero dell'Interno - Ulteriori indicazioni in ordine all'emissione della nuova CIE

Riferimenti e contatti

Ufficio
Demourp
Referente
Marinella Parrini
Responsabile
dott. Rocco Cassano
Indirizzo
Via Cassia n°49
Tel
055 - 8052209
Fax
055 - 8075668
E-mail
m.parrini@barberinovaldelsa.net
Orario di apertura
Lunedì 9.00 - 13.30, Martedì 9.00 - 13.30, 15.30 - 18.00, Mercoledì chiusura al pubblico, Giovedì 9.00 - 13.30, Venerdì 9.00 - 13.30, sabato 9.00-12.30

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *